Ti trovi in: Home - L'attività - Dogane - Aree tematiche - Sportello Unico Doganale - Istruzioni per l'uso - Procedimenti contestuali Ministero della Salute (cfr. Tab. B DPCM 242/2010 e DLGS 169/2016, art. 20) - Atto emesso "Nulla Osta per l´importazione di indumenti e manufatti imbottiti in piuma"

Atto emesso "Nulla Osta per l´importazione di indumenti e manufatti imbottiti in piuma"

Codice documento: 09CS

Regole di compilazione della casella 44 del DAU:

  • Sottocampo “tipo documento”: 09CS;
  • Sottocampo “paese di emissione”: IT;
  • Sottocampo “anno di emissione”: anno di emissione nel formato AAAA;
  • Sottocampo “identificativo”: stringa lunga fino a 20 caratteri del tipo ZZZ-XXX-Y-WWW-123456 (compreso il trattino), in cui:
    • ZZZ: prime tre lettere della denominazione della sede USMAF principale (Es. FIU, NAP, GEN, etc);
    • XXX: tipologia della pratica ("GME");
    • Y: tipo di numero di certificato ("P");
    • WWW: codice Internazionale dell’Unità Territoriale dell’USMAF che ha preso in carico e lavorato la pratica (ES. “FCO” Roma Fiumicino, “GOA” Genova, “MXP” Milano Malpensa);
    • 123456: numero progressivo a livello di sede USMAF principale, da indicare senza eventuali zeri iniziali.
  • Sottocampo “quantità riferita al documento”: quantità che si intende dichiarare;
  • Sottocampo “unità di misura riferita al documento”: unità di misura della quantità che si intende dichiarare(KGM o TNN).

Riferimento DPCM 242/2010: Tabella B, #7

Ente competente per il rilascio: Ministero della Salute – USMAF

Sistema informatico: NSIS – USMAF

Norme e Comunicazioni di riferimento:

  • D.P.R. 23 gennaio 1975, n. 845
  • Ordinanza del Ministro della Sanità 14 novembre 1981
 

Regole di compilazione CADD:

  • T033 (manufatti imbottiti con penne, piume, mezze piume e piumini).

Esempio

Il certificato sanitario rilasciato in data 12 novembre 2012 dal sistema NSIS - USMAF presso la sede USMAF dell’aeroporto di Fiumicino (RM) – Ufficio di Ciampino con identificativo 2012-USMAF-FIU-GME-P-CIA-133774 deve essere indicato come segue:

  • Sottocampo “tipo documento”: 09CS
  • Sottocampo “paese di emissione”: IT
  • Sottocampo “anno di emissione”: 2012
  • Sottocampo “identificativo”: FIU-GME-P-CIA-133774
  • Sottocampo "Quantità riferita al documento": 3.65
  • Sottocampo "Unità di misura riferita al documento": KGM

Nel caso di scorte ad uso personale di merci di interesse sanitario per le quali gli uffici USMAF rilasciano al momento documenti in formato cartaceo è necessario seguire le istruzioni di seguito riportate:

  • Sottocampo "tipo documento": 09CS;
  • Sottocampo "paese di emissione": IT;
  • Sottocampo "anno di emissione": anno di emissione del certificato;
  • Sottocampo "identificativo": "ZZZ-XXX-Y-WWW-123456", in cui:
    • ZZZ: prime tre lettere della denominazione della sede USMAF principale (Es. FIU, NAP, GEN, etc);
    • XXX: stringa fissa "MUP", che indica Merce Uso Personale;
    • Y: tipo di numero di certificato ("P");
    • WWW: codice Internazionale dell'Unità Territoriale dell'USMAF che ha preso in carico e lavorato la pratica (ES. "FCO" Roma Fiumicino, "GOA" Genova, "MXP" Milano Malpensa);
    • 123456: numero identificativo del certificato cartaceo, se disponibile, altrimenti vuoto (in quest'ultimo caso occorre comunque inserire il trattino, vedi esempio 2).
  • Sottocampo "quantità riferita al documento": quantità che si intende dichiarare;
  • Sottocampo "unità di misura riferita al documento": unità di misura della quantità che si intende dichiarare (KGM o TNN).

Riferimento DPCM 242/2010: Tabella B, #7

Ente competente per il rilascio: Ministero della Salute – USMAF

Sistema informatico: NSIS – USMAF

Norme e Comunicazioni di riferimento:

 

Regole di compilazione CADD:

Non esistono CADD associati.

Esempio 1

Il certificato sanitario rilasciato su carta in data 12 febbraio 2013 presso la sede USMAF dell'aeroporto di Fiumicino (RM) – Ufficio di Ciampino con numero di protocollo identificativo 133774 deve essere indicato come segue:

  • Sottocampo "tipo documento": 09CS
  • Sottocampo "paese di emissione": IT
  • Sottocampo "anno di emissione": 2013
  • Sottocampo "identificativo": FIU-MUP-P-CIA-133774
  • Sottocampo "Quantità riferita al documento": 3.65
  • Sottocampo "Unità di misura riferita al documento": KGM

Esempio 2

Il certificato sanitario rilasciato su carta in data 12 febbraio 2013 presso la sede USMAF dell'aeroporto di Fiumicino (RM) – Ufficio di Ciampino senza numero di protocollo identificativo deve essere indicato come segue:

  • Sottocampo "tipo documento": 09CS
  • Sottocampo "paese di emissione": IT
  • Sottocampo "anno di emissione": 2013
  • Sottocampo "identificativo": FIU-MUP-P-CIA-
  • Sottocampo "Quantità riferita al documento": 3.65
  • Sottocampo "Unità di misura riferita al documento": KGM

Nel caso di operazioni relative a merce per le quali l'autorità sanitaria non procede all'emissione del nulla osta/certificato richiesto nel punto d'ingresso e la merce viene autorizzata a raggiungere la destinazione prevista "sotto vincolo sanitario",occorre compilare la dichiarazione inserendo nella casella 44 del D.A.U. il codice richiesta a 13 cifre ottenuto dal sistema informativo del Ministero della Salute:

  • Codice documento: 09CS;
  • Regole di compilazione della casella 44 del DAU:
    • Sottocampo "tipo documento": 09CS;
    • Sottocampo "paese di emissione": IT;
    • Sottocampo "anno di emissione": anno di emissione nel formato AAAA;
    • Sottocampo "identificativo": stringa lunga 13 caratteri;
    • Sottocampo - "quantità riferita al documento": quantità che si intende dichiarare;
    • Sottocampo "unità di misura riferita al documento": unità di misura della quantità che si intende dichiarare (KGM o TNN).

Riferimento DPCM 242/2010: Tabella B, #7

Ente competente per il rilascio: Ministero della Salute – USMAF

Sistema informatico: NSIS – USMAF

Norme e Comunicazioni di riferimento:

 

Regole di compilazione CADD:

Non esistono CADD associati.

Esempio

Il codice richiesta 1234567890123, rilasciato in data 3 marzo 2013 dal sistema NSIS – USMAF per merce sottoposta a vincolo sanitario, deve essere indicato come segue:

  • Sottocampo "tipo documento": 09CS
  • Sottocampo "paese di emissione": IT
  • Sottocampo "anno di emissione": 2013
  • Sottocampo "identificativo": 1234567890123
  • Sottocampo "Quantità riferita al documento": 3.65
  • Sottocampo - "Unità di misura riferita al documento": KGM