Direzione Dogane

Fornisce supporto agli organi competenti per la predisposizione normativa in materia. Cura e coordina l'applicazione della normativa doganale dell'Unione Europea, nazionale, di quella relativa all'IVA negli scambi internazionali nell'ambito delle competenze dell'Agenzia, monitorandone la corretta attuazione da parte delle strutture territoriali dell'Agenzia e fornendo nelle sedi nazionali ed estere l'apporto per la relativa evoluzione. Assicura la partecipazione, per le materie di competenza, ai comitati e ai gruppi di lavoro a livello nazionale e internazionale. Assicura, nell'ambito di competenza, la tutela degli interessi finanziari dell'Unione europea e nazionali e supporta i processi di controllo espletati dalle Istituzioni della Unione Europea e dagli Organi nazionali. Cura e coordina le attività, di propria competenza, connesse all'accertamento e riscossione delle entrate doganali. Adotta le decisioni in materia di Operatore Economico Autorizzato (AEO), di Informazioni Tariffarie Vincolanti (ITV), di Informazioni Vincolanti sull'Origine (IVO), di determinazione semplificata del valore nonché le altre decisioni doganali a rilevanza unionale gestendone e monitorandone i relativi flussi informativi. Autorizza e gestisce le istanze di tutela doganale dei diritti di proprietà intellettuale. Rilascia le patenti di spedizioniere doganale e altri provvedimenti nel settore di competenza. Definisce linee guida in materia doganale coerenti ed integrate per la gestione di Grandi Imprese. Emana direttive in materia di accertamento doganale, di IVA negli scambi internazionali, nell'ambito delle competenze dell'Agenzia, e fornisce chiarimenti ed istruzioni per l'applicazione degli istituti, dei regimi e delle procedure relativi ai tributi di competenza, monitorandone la conforme applicazione da parte delle strutture territoriali. Esprime le valutazioni di competenza per le procedure doganali, anche finalizzate all'adozione di memorandum, accordi e convenzioni. Supporta, per l'attività di competenza, la Direzione Legale e Contenzioso. Indirizza e coordina, per le materie di competenza, le Direzioni territoriali (interregionali, regionali e interprovinciale) dell'Agenzia. Cura e coordina nell’ambito delle attività di competenza della Direzione, le attività in materia sanzionatoria, l’URP telematico e l’applicazione dello Statuto del Contribuente e i rapporti con il Garante del Contribuente.

La Direzione si compone dei seguenti uffici di livello dirigenziale non generale.

Direttore centrale: Maurizio Montemagno

Telefono: 0039  0650246028

Fax: 0039  0650245187

E-mail: dir.dogane@adm.gov.it

PEC: dir.dogane@pec.adm.gov.it

Affari generali

Assicura supporto alla Direzione relativamente alle attività generali di coordinamento con le strutture territoriali e locali negli ambiti di competenza. Coordina per la Direzione le attività finalizzate all’adozione di linee di indirizzo generale. Monitora le novità legislative e ne verifica i riflessi nelle materie di competenza. Cura, per quanto di competenza della Direzione e sotto il coordinamento della Direzione Generale, i rapporti con gli altri Organi dello Stato e con le Associazioni di Categoria. Coordina le attività afferenti la gestione del GDPR e valuta gli impatti dell'evoluzione della normativa in materia. Collabora con gli uffici competenti per individuare opportunità di miglioramento, efficientamento e razionalizzazione dei processi e degli strumenti interni a supporto. Nelle materie di competenza, coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia. Fornisce supporto agli organi competenti per la predisposizione normativa in materia. Svolge funzioni di supporto tecnico - amministrativo per l’esercizio delle attività del Direttore. Coordina e monitora la gestione amministrativa connessa all’attività internazionale della struttura. Cura la gestione della segreteria di Direzione. Cura e coordina gli aspetti gestionali del budget tecnico, fisico ed economico. Coordina altresì gli adempimenti in materia di trasparenza, anticorruzione, anagrafe delle prestazioni, audit, sicurezza sul lavoro, accordi sull’utilizzazione delle risorse connesse alla produttività, scarto degli atti d’archivio e l’URP telematico.

Direttore:Maria SPINELLA

Telefono: 

E-mail:  dir.dogane.aagg@adm.gov.it

AEO, compliance e grandi imprese

Adotta le decisioni AEO (Operatore Economico Autorizzato) e quelle di tutela doganale dei diritti di proprietà intellettuale, ne gestisce i flussi informativi e le attività di monitoraggio. Elabora gli indirizzi e le istruzioni operative in materia di servizi a pagamento non commerciali e di rappresentanza in dogana; rilascia le abilitazioni all'esercizio della rappresentanza diretta; gestisce le attività connesse al conseguimento della patente di doganalista. Nell'ambito delle competenze della Direzione, gestisce l'URP telematico. Definisce, di concerto con la Direzione Strategie, le linee guida in materia doganale coerenti ed integrate per la gestione di Grandi Imprese. Analizza gli utenti dell'Agenzia valutando le azioni mirate da intraprendere, al fine di facilitare l'accesso ai servizi (compresi quelli di assistenza e informazione, coerentemente con l'applicazione del codice doganale dell'Unione Europea) e minimizzare gli illeciti tributari ed extratributari, anche individuando per gli organi centrali, regionali e locali dell'Agenzia aree differenziate di intervento. Cura e coordina le relazioni con le "Grandi Imprese", definendo compiutamente le azioni da intraprendere e avvalendosi delle realtà operative territoriali. Acquisisce e analizza i dati relative alle "Grandi Imprese" per elaborare specifiche strategie. Nelle materie di competenza coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia.

Direttore: Antonella BIANCHI

Telefono:

E-mail: dir.dogane.aeo@adm.gov.it

Tariffa e classificazione

Adotta le decisioni ITV (Informazioni Tariffarie Vincolanti), contribuendo al monitoraggio e alla gestione della relativa banca dati comunitaria per la parte di competenza nazionale e rilascia pareri tecnici di classificazione. Elabora gli indirizzi e le istruzioni operative in materia di tariffa doganale, classificazione delle merci, dazi e misure di politica commerciale, assicurando l'aggiornamento ed il monitoraggio del Sistema armonizzato, della Nomenclatura Combinata e delle relative Note Esplicative e della TARIC. Supporta le altre amministrazioni nazionali nel processo di elaborazione dei regolamenti dell'Unione Europea relativi ai regimi delle preferenze tariffarie generalizzate, alla Politica Agricola Comune, ai contingenti, alle sospensioni tariffarie e al regime dei dazi, ivi compresi quelli antidumping, curando la diffusione delle istruzioni operative in materia tariffaria. Nelle materie di competenza coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia.

Direttore: Loredana SASSO

Telefono:

E-mail: dir.dogane.tariffa@adm.gov.it

Origine e valore

Adotta le decisioni IVO (Informazioni Vincolanti sull'Origine) e quelle di determinazione semplificata del valore, ne gestisce i flussi informativi e le attività di monitoraggio. Elabora gli indirizzi e le istruzioni operative in merito alla disciplina dell'origine delle merci e del valore in dogana, dei prezzi dei prodotti ortofrutticoli e dei tassi di cambio. Assicura il supporto tecnico per la negoziazione degli Accordi di associazione e, in generale, degli Strumenti negoziali per la facilitazione degli scambi commerciali. Nelle materie di competenza coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia.

Direttore: Mariarita Simona SARDELLA

Telefono:

E-mail: dir.dogane.origine@adm.gov.it

Regimi e procedure doganali

Adotta le decisioni e interviene nelle consultazioni a rilevanza UE relative a regimi speciali, uso finale e servizi regolari di trasporto marittimo nonché in materia di franchigie doganali, ne gestisce i flussi informativi e le attività di monitoraggio. Elabora gli indirizzi e le istruzioni operative in merito alla disciplina relativa alla posizione doganale delle merci e al vincolo delle stesse ad un regime, alle procedure e formalità dichiarative, ai traffici e servizi di confine, compresi quelli a controlli abbinati, alle opere in prossimità della linea doganale e all' IVA relativa agli scambi internazionali. Assicura l'applicazione delle Convenzioni relative ai traffici internazionali e al regime postale, dettando le disposizioni applicabili al trasporto in ambito europeo e internazionale di passeggeri e merci. Nelle materie di competenza coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia.

Direttore: Rosanna LANUZZA

Telefono:

E-mail: dir.dogane.regimi@adm.gov.it

Accertamento, riscossione e tutela erariale

Elabora gli indirizzi e le istruzioni operative in materia di gestione contabile e di riscossione in ambito doganale, anche in merito alle procedure concorsuali, curando le relazioni istituzionali con altri Enti e Ministeri. Definisce le procedure per le attività di accertamento e contabilizzazione dei tributi di competenza e delle relative sanzioni, per le iscrizioni a ruolo e la consegna dei ruoli agli agenti della riscossione. Vigila e coordina, per i tributi di competenza, le attività di recupero del credito erariale e monitora lo stato della riscossione. Adotta le decisioni CGU (Garanzie globali multi stato membro) e interviene nelle consultazioni a rilevanza UE per le materie di competenza. Ai fini della tutela delle risorse finanziarie dell'Unione Europea, assicura il supporto alle istituzioni europee e nazionali nei procedimenti di verifica relativi alle Risorse Proprie Tradizionali, anche attraverso visite preventive ed azioni di monitoraggio e coordinamento delle strutture territoriali. Nelle materie di competenza, coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle direzioni periferiche dell'Agenzia.

Direttore: Maurizio MONTEMAGNO (interim)

Telefono:

E-mail: dir.dogane.accertamento@adm.gov.it

Controlli dogane

Nelle materie di competenza della Direzione elabora gli indirizzi e fornisce istruzioni metodologiche e procedurali per l’esecuzione dei controlli tributari ed extratributari su operatori economici, merci, passeggeri internazionali in raccordo con le relative Autorità competenti. Controlla le commesse per la difesa e per il commercio internazionale dei materiali d’armamento, di interesse militare e strategico. Gestisce le attività di competenza relative alla cooperazione amministrativa. Coordina le attività di controllo, nelle materie di competenza, svolte congiuntamente con la Guardia di Finanza e le altre Forze di Polizia. Assicura, nel settore della Security and Safety, la gestione delle crisi, la partecipazione alle PCA (Aree di Controllo Prioritarie) e lo scambio di informazioni con gli altri Stati Membri e la Commissione Europea e partecipa ai progetti dell’Unione Europea e degli altri Organismi Internazionali in materia di gestione dei rischi. Assicura l’uniformità dei controlli doganali in applicazione dei criteri e delle norme nazionali ed unionali in materia di rischio, nell’ambito del circuito doganale di controllo. Monitora l’andamento dei controlli che scaturiscono dalle selezioni operate attraverso il circuito doganale. Nelle materie di competenza assicura la partecipazione ai comitati e gruppi di lavoro a livello nazionale e internazionale. Coordina e monitora la conforme applicazione delle attività da parte delle Direzioni Territoriali dell’Agenzia.

Direttore: Roberto SERRA

Telefono: 

E-mail:  dir.dogane.controlli@adm.gov.it