Ti trovi in: Home - L'Agenzia - ADM comunica - Videoprocessi ADM - Dogane - Kimberley process certification - la certificazione dei diamanti grezzi

Kimberley process certification - la certificazione dei diamanti grezzi

Il Kimberley Process Certification è un accordo firmato nel 2002 da 82 Paesi volto a garantire che i profitti ricavati dal commercio di diamanti grezzi non vengano utilizzati per finanziare guerre civili.
Dal 1° gennaio 2021 con Regolamento della Commissione UE sarà istituita anche in Italia una Autorità di certificazione unionale per i diamanti grezzi così da rendere più agevole agli operatori del settore il rilascio del certificato necessario per commercializzare diamanti grezzi nei Paesi che hanno aderito all’accordo.
Il video illustra le fasi procedurali da osservare in caso di importazione di diamanti - a partire dalla richiesta di convalida della certificazione KP dei diamanti grezzi, da presentare presso il laboratorio chimico ADM, e fino al rilascio della certificazione - e nel caso di esportazione di diamanti, laddove l’operatore è chiamato a fornire le prove documentali attestanti che le pietre sono state importate legalmente nell’Unione Europea