COMUNICAZIONE PAC - 2014 - 007 - 9274

Si segnala che sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L 23 del 28.01.2014 è stata pubblicata la Decisione di esecuzione della Commissione 2014/38/UE relativa all’autorizzazione di metodi di classificazione delle carcasse di suino in Italia. Il regolamento (CE) 1234/07, all’allegato V, lettera B, punto IV, paragrafo 1 (ora allegato IV, lettera B, punto IV, paragrafo 1 del Reg. (UE) 1308/2013) , prevede la classificazione delle carcasse di suino in base al tenore di carne magra attraverso l’utilizzo di metodi di stima autorizzati dalla Commissione. Con la decisione 2001/468/CE della Commissione è stato autorizzato l’impiego di due metodi di classificazione delle carcasse di suino in Italia. Poiché detti metodi di classificazione richiedevamo un adeguamento tecnico, l’Italia ha chiesto alla Commissione di autorizzare la sostituzione della formula utilizzata in detti metodi, nonché di autorizzare quattro nuovi metodi per classificare le carcasse di suino nel suo territorio. La Commissione, effettuate le dovute valutazioni, ha accettato la richiesta dell’Italia e ha autorizzato lo stesso paese membro all’impiego dei metodi di valutazione stabiliti dalla nuova Decisione 2014/38/UE, per i quali si rimanda alla lettura della stessa. Pertanto, la decisione 2001/468/CE è stata abrogata e sostituita con la presente decisione 2014/38/UE che entra in vigore il 1 gennaio 2014.


I dati riportati in questa pagina web non hanno contenuto legale, ma solo informativo e divulgativo