COMUNICAZIONE PAC - 2016 - 047 - 91536

Si segnala che sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea Serie L n. 206 del 30.7.2016 sono stati pubblicati: il Regolamento delegato (UE) n. 2016/1237 e il Regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1239, riguardanti l’integrazione e le modalità di applicazione del Reg. (UE) 1308/2016 per quanto riguarda il regime di titoli di importazione e di esportazione, che hanno abrogato il Reg. (CE) n. 376/2008.
Con il regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1239 , recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1308/2013, la Commissione ha sancito, per ciò che attiene il regime dei titoli di importazione e di esportazione, le modalità di esecuzione delle norme disposte con il Reg (UE) n. 1308/2013. In particolare ha definito le modalità ed i termini afferenti la domanda ed il rilascio dei titoli e dell’eventuale estratto, il periodo di validità e l’eventuale tolleranza positiva o negativa degli stessi, il loro trasferimento, l’imputazione del quantitativo immesso in libera pratica o esportato, l’integrità e il controllo del titolo, nonché le modalità di adempimento degli obblighi di esportazione o di immissione in libera pratica. Inoltre, è disposto che nei casi di forza maggiore riconosciuta, l’obbligo di importazione o di esportazione può essere considerato annullato, oppure la durata di validità del titolo può essere prorogata. Sono infine impartite disposizioni settoriali specifiche per i prodotti a base di canapa, per l’aglio e per l’alcole etilico di origine agricola, e definite le comunicazioni che gli Stati membri devono inoltrare alla Commissione.
Per ulteriori dettagli si rimanda alla lettura del nuovo regolamento (UE) n. 2016/1239, allegato alla presente comunicazione, e alla nota esplicativa relativa ai titoli di importazione e di esportazione per i prodotti agricoli, pubblicata a completamento del predetto quadro normativo con la Gazzetta ufficiale dell’Unione europea – Serie C 278 del 30/7/2016 e già inoltrata con Comunicazione PAC 46-2016. Il nuovo regolamento entra in vigore il 6.8.2016 e si applicherà dal 6.11.2016.