Si segnala che nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L 71 del 13/03/2019 è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2019/398 della Commissione dell’8 marzo 2019 che modifica il Regolamento (CE) 616/2007 per quanto riguarda alcuni contingenti tariffari supplementari nel settore del pollame e deroga a tale regolamento per l’anno contingentale 2018/2019.
Nel settembre 2018 l’Unione Europea e la Repubblica popolare cinese hanno firmato un accordo relativo ad alcune concessioni tariffarie su taluni prodotti a base di carne di pollame; In base a tale accordo l’Unione aprirà alcuni contingenti tariffari su detti prodotti.
Il Regolamento (CE) 616/2007 prevede già l’apertura e la gestione di alcuni contingenti tariffari nel settore del pollame originario del Brasile, Tailandia e altri Paesi terzi.
Pertanto, si è reso necessario modificare il Regolamento sopra citato per tener conto dei contingenti aperti in attuazione del nuovo accordo, che entrerà in vigore il 1° Aprile 2019.
Nello specifico, si rimanda alla lettura del Regolamento (UE) 2019/398, che si allega alla presente e che entra in vigore il terzo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e si applica a decorrere dal 1° Aprile 2019.