Bandiera ghanese

ll documento idoneo ad attestare la definitiva importazione della merce in territorio ghanese, ai sensi dell'art.17 del Reg. Ce 612/2009 è il Single Administrative document, rilasciato dalle locali dogane. Esso deve riportare il codice C 1 nella Casella 1 "Regime", e deve essere debitamente timbrato e firmato dalla locale autorità doganale.

Tale documento deve contenere tutti gli elementi che possano far ricondurre il documento citato all'esportazione effettuata (codice doganale coincidente per le prime sei cifre o descrizione della merce compatibile con quanto dichiarato sulla dichiarazione doganale italiana, identità del mezzo di trasporto con quanto riportato sulla dichiarazione doganale italiana, numero colli e peso lordo/netto della merce ecc.).

Si fa presente che la certificazione relativa all'esito positivo dei controlli sanitari è sempre requisito fondamentale per completare la documentazione inerente la definitiva importazione della merce in Ghana; essa è stilata dall'Environmental Protection Agency o dall'Environmental protection council, enti statali ghanesi autorizzati a tal fine. Tale certificazione non deve essere, se prodotta in originale, vidimata o convalidata da altre autorità. Senza di essa non è possibile importare definitivamente prodotti agricoli nel territorio del Ghana.

In alternativa alla procedura suesposta, l'esito positivo dei controlli sanitari è riscontrabile attraverso l'apposizione della dicitura Released sul documento d'importazione.

Il documento può essere prodotto in originale o copia conforme all'originale.

La conformità all'originale può essere attestata nei modi previsti dal Reg. Ce 612/2009 e segnatamente:

  • dall'autorità doganale del Ghana;
  • dall'ICE;
  • da consolati o ambasciate di paesi aderenti all'Unione Europea.

Specimen (immagine .gif solo in visione)