Documentazione orizzontale comune

Di seguito si elencano i documenti che, indipendentemente dal settore merceologico, devono comunque essere acquisiti dal Servizio autonomo interventi settore agricolo per procedere alla liquidazione dell'istanza di restituzione. In alcuni casi essi sono trasmessi direttamente dagli Uffici doganali competenti (esemplare 3/a in caso di anticipazione e restituzione diretta, esemplare di controllo T5, certificato di analisi); in altri casi dalle ditte (titoli export, domanda motivata di equivalenza e certificato di vigenza).

link interno

Per maggiore chiarezza vengono infine elencati, in un settore a parte di questa pagina, tutti i documenti utili per ottenere il prefinanziamento, i quali solo in parte coincidono con quelli inerenti gli altri due regimi di restituzione esistenti.

link interno

Si fa presente che per il settore 14 (merci fuori allegato I del Trattato) esiste una procedura più articolata sia per ciò che concerne gli adempimenti delle dogane e gli adempimenti che le ditte debbono tenere in dogana, sia per ciò che concerne il rilascio di un titolo, diverso da quello export, denominato titolo di restituzione; per maggiore chiarezza su tale procedura si rimanda alle istruzioni di servizio emanate in materia dal SAISA, che sono consultabili nella pagina istruzioni nazionali e, in stralcio, nella pagina merci fuori allegato I.

Esemplare 3/A del documento di esportazione

Certificato di vigenza - autocertificazione

AVVISO IMPORTANTE:
Le informazioni riportate in questa pagina web non hanno portata legale, ma solo informativa e divulgativa.