Partecipanti ufficiali

Partecipanti ufficiali

I Partecipanti Ufficiali (gli Stati e le Organizzazioni Internazionali Intergovernative che hanno ricevuto e accettato l’invito ufficiale da parte del Governo italiano a partecipare all’EXPO Milano 2015) possono beneficiare delle esenzioni/agevolazioni appositamente previste per l’evento.

 

Hai già il Codice EORI?

I partecipanti ufficiali e i partecipanti non ufficiali che intendono effettuare operazioni doganali nel territorio dell’Unione devono essere identificati attraverso il codice EORI (Economic Operator Registration and Identification).

Ulteriori approfondimenti...

Esenzioni e agevolazioni per i partecipanti ufficiali

Le esenzioni e le agevolazioni previste sono diversificate per tipologia di merce:

Le merci destinate ad essere commercializzate all’interno dell’EXPO Milano 2015 devono essere dichiarate  per l’importazione definitiva, con relativo pagamento dei diritti doganali (dazi e IVA). Il Partecipante Ufficiale, che intende procedere all’importazione di tali merci, indica nella relativa dichiarazione doganale il proprio codice EORI e deve essere in possesso della Partita IVA (da richiedere all’Agenzia delle Entrate o, quando sarà operativo, direttamente al Centro Servizi Partecipanti ubicato nei pressi del Sito Espositivo).

Le merci destinate ad EXPO Milano 2015 usufruiscono delle semplificazioni/agevolazioni se:

  • l’introduzione delle merci e le formalità doganali sono espletate direttamente presso gli uffici doganali italiani (primo punto di ingresso);
  •  le merci sono introdotte presso un ufficio doganale di un altro Stato membro dell’Unione, e trasferite in regime di transito in Italia per l’espletamento delle successive formalità presso un ufficio doganale italiano.

Le merci non possono quindi usufruire delle semplificazioni/agevolazioni se le operazioni di importazione sono effettuate in un altro Stato membro dell’Unione.