Ti trovi in: Home - Dogane - L'operatore economico - Aree tematiche - Sportello Unico Doganale - Istruzioni per l'uso - Procedimenti contestuali Ministero della Salute (cfr. Tab. B DPCM 242/2010 e DLGS 169/2016, art. 20)

Procedimenti contestuali Ministero della Salute (cfr. Tab. B DPCM 242/2010 e DLGS 169/2016, art. 20)

 

Stato implementazione:
Interoperabilità attiva Interoperabilità attiva
Controllo formale Controllo formale
Interoperabilità non attiva Interoperabilità non attiva

Versione 5.0 (note di rilascio)

Valida dal 15/04/2015

Logo del Ministero della Salute

Tutti gli uffici # Atto emesso tempo limite (ore) Controllo Doc. tempo limite (ore) Visita Merci Codice documento Note
Interoperabilità attiva 2 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di alimenti di origine non animale (OGM compresi) e bevande (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i mangimi e gli alimenti di origine non animale "DSCE-D") 1 5 C678 Attenersi a quanto specificato nella Comunicazione 13/12/2019
Interoperabilità attiva 3 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di materiali a contatto con alimenti (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i mangimi e gli alimenti di origine non animale "DSCE-D") 1 5 02CS Attenersi a quanto specificato nella Comunicazione 13/12/2019
Interoperabilità attiva 4 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di prodotti destinati ad una alimentazione particolare, integratori alimentari, prodotti di erboristeria, alimenti addizionati di vitamine e minerali, nuovi ingredienti e nuovi prodotti alimentari (Novel food) (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i mangimi e gli alimenti di origine non animale "DSCE-D") 1 5 C678  
Interoperabilità attiva 5 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di prodotti additivi, coloranti e aromi per alimenti (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i mangimi e gli alimenti di origine non animale "DSCE-D") 1 5 C678  
Interoperabilità attiva 7 Nulla Osta per l'importazione di indumenti e manufatti imbottiti in piuma 1 5 09CS  
Interoperabilità attiva 8 Nulla Osta ai fini sanitari per indumenti usati, stracci, capelli 1 5 10CS  
Interoperabilità attiva 9 Pareri/Nulla Osta per l'importazione di farmaci non registrati in Italia, farmaci per uso terapeutico al di fuori della sperimentazione clinica e farmaci per sperimentazione clinica 1 5 06CS  
Interoperabilità attiva 10 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di prodotti cosmetici 1 5 07CS  
Interoperabilità attiva 11 Autorizzazioni/Nulla Osta per l'importazione di dispositivi medici 1 5 13CS
13RS
Per i prodotti di occhialeria è possibile indicare nella casella 44 del D.A.U. il codice certificato "13RS" attenendosi a quanto specificato nella Comunicazione 09/11/2011
Controllo formale 12 Autorizzazioni per introduzione/estradizione di parti di cadavere, organi e tessuti a scopo di trapianto 1 5 11CS  
Interoperabilità attiva 14a Documento Veterinario Comune di Entrata (DVCE) per l'importazione/transito di prodotti d'origine animale e animali vivi (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i prodotti d'origine animale "DSCE-P" e Documento sanitario comune di entrata per gli animali "DSCE-A") 1 5 N853
C640
N853 (nel caso di certificazione per prodotti di origine animale) o C640 (nel caso di certificazione per animali vivi)
Attenersi a quanto specificato nella Comunicazione 13/12/2019
Interoperabilità attiva 14b Documento Comune di Entrata (DCE) per l'importazione/transito di mangimi vegetali (a partire dal 14 dicembre 2019, Documento sanitario comune di entrata per i mangimi e gli alimenti di origine non animale “DSCE-D”) 1 5 C678 Attenersi a quanto specificato nella Comunicazione 13/12/2019
Interoperabilità attiva 15 e 17 Documento Veterinario di Entrata per l'importazione di prodotti di origine animale soggetti a normativa nazionale, farmaci veterinari e principi attivi ad uso veterinario 1 5 N853  
Interoperabilità non attiva 16 Certificato di cui al Reg. (UE) 2019/2128.
(Nota: La decisione 2000/571/CE è stata abrogata dal Regolamento (UE) n. 2019/2124. Il nuovo modello di certificato è quello previsto dall’allegato al Reg. (UE) 2019/2128)
1 5