Ti trovi in: Home - L'attività - Giochi - Apparecchi da intrattenimento - Apparecchi da divertimento senza vincita in denaro - Attività a cura degli operatori - Operazioni a cura di produttori/importatori, gestori e rivenditori

Operazioni a cura di produttori/importatori, gestori e rivenditori

Produttori/Importatori

  • Richiesta di verifica tecnica dell'esemplare di modello dell'apparecchio che si vuole produrre o importare, al fine di accertarne la conformità alle prescrizioni normative, da inviare ad AAMS utilizzando il Modulo RVC/7 - Richiesta di verifica tecnica
  • Dichiarazione di rimozione di apparecchi da demolire per qualsiasi causa e per i quali è già stato rilasciato il nulla osta di distribuzione ma non è stato mai rilasciato alcun nulla osta per la messa in esercizio, da presentare al competente Ufficio di AAMS utilizzando il Modulo 5-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 unitamente ad un supporto magnetico, ovvero CD-ROM, contenente l'elenco degli apparecchi per cui si richiede la rimozione. Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell’apposito Software per produttori, importatori e rivenditori gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di cessione all'estero di apparecchi per i quali è già stato rilasciato il nulla osta di distribuzione ma non è stato mai rilasciato alcun nulla osta per la messa in esercizio, da presentare all'Ufficio territorialmente competente utilizzando il Modulo 5-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 unitamente ad un supporto magnetico, ovvero CD-ROM, contenente l'elenco degli apparecchi per cui si richiede la cessione. Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell'apposito Software per produttori, importatori e rivenditori gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Richiesta di dispositivi RFID-interni. Per apparecchi già provvisti di nulla osta di distribuzione ed omologati in funzione di una precedente verifica di conformità , possono essere richiesti, a cura del produttore/importatore ed esclusivamente per esigenze di manutenzione, dispositivi RFID-interni mediante il Modulo 7-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Programma eseguibile Riproduzione RFID gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
    Anche in questo caso, i dispositivi in commento potranno essere ritirati solo dopo aver presentato, al competente Ufficio di AAMS, la ricevuta del versamento attestante il pagamento degli oneri a carico del soggetto richiedente, secondo le indicazioni di cui alla presente Nota.

Gestori

  • Richiesta del nulla osta per la messa in esercizio all'Ufficio regionale o sede distaccata di AAMS territorialmente competente, utilizzando il Modulo 2-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005, unitamente ad un supporto magnetico, ovvero un CD-ROM, contenente l'elenco degli apparecchi per i quali si richiede il predetto nulla osta. I nulla osta in commento potranno essere ritirati solo dopo aver presentato, al competente Ufficio di AAMS, la ricevuta del versamento attestante il pagamento degli oneri a carico del soggetto richiedente, secondo le indicazioni di cui alla presente Circolare  del 5 agosto 2016  R.U. 76014. Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell’apposito Software di rilascio del nulla osta per la messa in esercizio da parte dei gestori gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti (ISI) mediante delega di pagamento "F24 accise" con l'indicazione, nella sezione: ACCISE/MONOPOLI ED ALTRI VERSAMENTI NON AMMESSI IN COMPENSAZIONE, del codice tributo 5123.
  • Comunicazione ad AAMS delle variazioni di ubicazione degli apparecchi, intervenute successivamente al rilascio del nulla osta per la messa in esercizio, mediante Software di variazione ubicazione.
  • Dichiarazione di sospensione temporanea del nulla osta per la messa in esercizio di apparecchi disinstallati entro il 31 dicembre di ogni anno, utilizzando il Modulo 3-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Software per la sospensione nulla osta , gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di cessione per il trasferimento della proprietà degli apparecchi tra gestori e tra gestori e rivenditori, utilizzando il Modulo 4-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005. Tale modulo deve essere sottoscritto da entrambi i soggetti partecipanti alla transazione, nell'ambito delle rispettive posizioni di acquirente o cedente, e presentato all'Ufficio di AAMS competente per territorio in ragione del domicilio fiscale del cedente. I nulla osta in commento potranno essere ritirati solo dopo aver presentato, al competente Ufficio di AAMS, la ricevuta del versamento attestante il pagamento degli oneri a carico del soggetto richiedente. Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell'apposito Software di presentazione elenco apparecchi gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Richiesta di restituzione del nulla osta per la messa in esercizio temporaneamente sospeso, per apparecchi nei cui confronti è intervenuta una precedente sospensione temporanea del nulla osta in commento, utilizzando il Modulo 2-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Software per il nulla osta messa in esercizio gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di rimozione o di cessione all'estero da presentare al competente Ufficio di AAMS, utilizzando il Modulo 5-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Software di presentazione elenco apparecchi gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di variazione di titolarità degli apparecchi a seguito di intervenute modifiche societarie, da presentare all'Ufficio di AAMS territorialmente competente, utilizzando il Modulo 6-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Software gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Richiesta di dispositivi RFID-esterni. Per apparecchi già provvisti di nulla osta per la messa in esercizio, possono essere richiesti, a cura del gestore ed esclusivamente a seguito di deterioramento dei dispositivi rilasciati con i predetti nulla osta, nuovi dispositivi RFID-esterni mediante il Modulo 7-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Anche in questo caso, i dispositivi in commento potranno essere ritirati solo dopo aver presentato, al competente Ufficio di AAMS, la ricevuta del versamento attestante il pagamento degli oneri a carico del soggetto richiedente, secondo le indicazioni di cui alla presente Nota . Per la formazione del supporto magnetico, da allegare alla richiesta, ci si può avvalere dell’apposito Programma eseguibile Riproduzione RFID gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.

Apparecchi meccanici ed elettromeccanici

  • Dichiarazione per gli apparecchi meccanici ed elettromeccanici di cui all’art. 14-bis, comma 5 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 640 e successive modificazioni, da presentare all’Ufficio di AAMS territorialmente competente, utilizzando l'Allegato A al Decreto Direttoriale 2 Febbraio 2009, che determina la base imponibile forfetaria per l’applicazione dell’imposta sugli intrattenimenti (ISI). Per gli apparecchi installati presso sale ricreative delle amministrazioni militari, dei corpi di polizia e dei vigili del fuoco, ovvero in locali ove vengono svolte attività stagionali, deve essere utilizzato l’ Allegato B al Decreto Direttoriale 2 Febbraio 2009.
  • Pagamento dell’imposta sugli intrattenimenti (ISI), mediante delega di pagamento "F24 accise" con l’indicazione, nella sezione: ACCISE/MONOPOLI ED ALTRI VERSAMENTI NON AMMESSI IN COMPENSAZIONE, del codice tributo 5123.

RIVENDITORI

  • Dichiarazione di cessione per il trasferimento di proprietà degli apparecchi tra gestori e rivenditori e tra rivenditori, utilizzando il Modulo 4-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Tale modello deve essere presentato da entrambi i soggetti partecipanti alla transazione, nell'ambito delle rispettive posizioni di acquirente o cedente, ciascuno all'Ufficio di AAMS competente per territorio. Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell’apposito Software gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di rimozione o di cessione all'estero da presentare al competente Ufficio di AAMS, utilizzando il Modulo Modulo 5-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell’apposito Software gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Dichiarazione di variazione di titolarità da presentare all’Ufficio di AAMS territorialmente competente, per gli apparecchi e congegni a seguito di modifiche societarie utilizzando il Modulo 6-C7 allegato alla Circolare n. 2/Giochi/ADI/2005 . Per la formazione del supporto magnetico ci si può avvalere dell’apposito Software gratuitamente messo a disposizione dall'Amministrazione.
  • Software per produttori, importatori e rivenditori